Italy Guides Network nasce dal desiderio di fare una reale, capillare promozione del territorio, utilizzando le risorse umane di chi lo abita, lo rispetta, lo conosce profondamente e lo ama. E’ un progetto per rivelare la bellezza dell’Italia, al di là dei luoghi comuni, in tutti i sensi!

GUIDA

Emilia Romagna – Elisabetta Ivaldi


elisabetta-ivaldi

Nome: ELISABETTA.
Cognome: IVALDI.
Guida turistica abilitata: EMILIA ROMAGNA.
Lingue parlate: ITALIANO – FRANCESE – INGLESE – SPAGNOLO – RUSSO.
Città di residenza: PARMA.
+ 39 328 5718262
parmatourguide@gmail.comwww.parmatourguide.it

   
icofacebook twitterinstagramyoutube   

   

Prendete con le vostre vele i venti. Esplorate. Sognate. Scoprite. (Mark Twain)




SCOPRI QUALCOSA DI ELISABETTA

Amante delle lingue straniere e dei viaggi ho trovato la mia dimensione prima nella professione di Tour Manager e poi in quella di Guida Turistica nella terra dove sono nata e cresciuta, Parma e l’Emilia. La curiosità mi ha sempre accompagnato e così dopo la laurea in Lingue ho studiato per ottenere la laurea in Storia dell’Arte per potere trasmettere la ricchezza del territorio dove lavoro a chi si rivolge a me per scoprire questa parte d’Italia.
Il lavorare da oltre 20 anni mi ha arricchito di conoscenze che ora posso spendere con le persone che visitano il territorio dell’Emilia da Piacenza a Bologna attraverso la mia amata Parma, ma anche a Reggio Emilia e Modena.

Mi piace spaziare dalla storia alla gastronomia, dall’arte alla musica e di tutto questo è possibile fare esperienza visitando l’Emilia: centri storici, monumenti, musei, castelli, ma anche l’enogastronomia ormai sempre più popolare tra le richieste turistiche.

Qui di seguito vi presento tre itinerari scelti tra i tanti che potete trovare sul mio sito.
Oltre a quelli proposti in questa scheda posso offrire visite guidate tra le terre di Giuseppe Verdi, dalla casa natale alla Villa da lui costruita a pochi chilometri da Busseto, un itinerario tra gli splendidi castelli di pianura e di collina con anche i borghi di Castell’Arquato e Vigoleno, i centri storici di Bologna, Piacenza, Reggio Emilia. I miei tour sono personalizzati quindi ogni richiesta verrà tagliata su misura per voi. Non esitate a chiedere!
Quando non lavoro come guida:
mi piace leggere, andare al cinema, fotografare e viaggiare.


TIPI DI ITINERARI


LAVORO PRINCIPALMENTE SU ITINERARI

Storico artistici, Naturalistici, Gastronomici, Folklore, Costumi locali, Vita quotidiana, Religiosi (cristiani, giudaici, musulmani etc), Fotografici, a tema cinematografico (Cinema e TV), a tema letterario, Shopping tour, in bicicletta.

DISPONIBILE ANCHE PER CLIENTI CON ESIGENZE SPECIALI

Donne in gravidanza, Bambini, Anziani, Mobilità ridotta, Intolleranze alimentari, Allergie o asma.

PROPOSTE ITINERARI


PARMA: arte, storia e tradizione


GUARDA L’ITINERARIO SULLA MAPPA

La visita parte dal maestoso Palazzo della Pilotta con visita al magico e unico Teatro Farnese, gemma costruita interamente in legno nel 1618 dai duchi di Parma, pietra miliare nell’architettura teatrale. Attraversando piazzale della Pace si giunge alla stupenda Cattedrale medievale che contiene il capolavoro di Correggio dipinto nella cupola, l’Assunzione della Madonna al cielo (1534) nonché il rilievo in marmo di Verona del grande scultore e architetto Benedetto Antelami che rappresenta la Deposizione di Cristo dalla croce (1178). Su piazza Duomo si erge il magnifico Battistero (1196-1307) opera maestra dell’architettura romanico-gotica e capolavoro del Maestro della Deposizione, Benedetto Antelami. L’itinerario può essere completato dalla visita alle altre opere di Correggio in città (chiesa di San Giovanni Evangelista e Camera della Badessa), da una passeggiata nei vicoli del centro città, dalla visita al tempio della lirica, il Teatro Regio, dalla Basilica della Steccata con l’ultima opera del grande Parmigianino, dal Palazzo Ducale con lo splendido giardino… Tante e diverse le possibilità per trascorrere anche l’intera giornata alla scoperta di una piccola grande città.

Durata: circa 3 ore con possibilità di estensione alla giornata intera.

Note: alcuni ingressi sono a pagamento e alcuni monumenti sono chiusi di lunedì.

Costo: su richiesta in base al numero di persone e alla durata.


ITINERARIO GASTRONOMICO: I TRE RE


Emilia Romagna, terra di buon cibo, Food Valley d’Italia. Questo itinerario permette di assaporare il gusto della storia e della tradizione di tre grandi prodotti D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) conosciuti in tutto il mondo: il formaggio Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Reggio Emilia.

Si parte la mattina presto, verso le 8:30, per assistere alla lavorazione e alla “nascita” del Re dei formaggi, il Parmigiano Reggiano. Uomini che lavorano tutti i giorni dell’anno creando armonicamente un prodotto che è il risultato di una tradizione quasi millenaria, nata in questa terra grazie ai monaci benedettini nel Medio Evo.

Dopo l’assaggio del Parmigiano Reggiano, la visita prosegue alla scoperta di un prodotto veramente meraviglioso, ancora poco conosciuto per quello che veramente è: l’Aceto Balsamico Tradizionale. Ci si sposta nel vicino territorio di Reggio Emilia per scoprire la paziente tecnica, anche questa millenaria, che permette al mosto d’uva cotto di diventare un balsamo prezioso dalle proprietà anche medicinali. Poche gocce riescono a trasformare e a intensificare il gusto di qualunque piatto.

La degustazione del Balsamo di 12, 20 e 25 anni completa la visita.

Ultima tappa è quindi il Prosciutto di Parma, stagionato, asciugato dall’aria che dal mare scende attraverso gli Appennini nella Val Parma. Solo carne e sale dosato dalle mani dei “maestri” che sanno come trattare le cosce fresche di suino per trasformarle nel dolce prosciutto ai piedi degli Appennini tra i vigneti e i campi di erba medica.

Dopo l’assaggio del Re dei salumi possiamo considerare quasi completa l’esperienza di degustazione dei grandi protagonisti delle tavole degli italiani. Per i più curiosi infatti ulteriori proposte non mancano!

Durata: circa 4 ore con possibilità di completare la giornata visitando il Castello di Torrechiara e/o una cantina vinicola sui Colli di Parma.

Note: per questo itinerario è necessaria la macchina.

Costo: su richiesta in base al numero di persone e alla durata.


MODENA: la grande Cattedrale, il grande costruttore


Curioso ma inevitabile abbinamento quello tra la Cattedrale di Modena, modello per le grandi costruzioni religiose di epoca medievale, e il costruttore delle “Rosse” più amate, Enzo Ferrari, colui che rese realtà il grande sogno della velocità su quattro ruote.

L’itinerario parte dal centro storico di Modena con la visita della sua Cattedrale, gioiello dell’arte romanica, costruita lungo l’antica via Emilia che ci riporta alle origini romane della città. Il grande architetto Lanfranco e lo scultore Wiligelmo: binomio indissolubile che diede vita a partire dal 1099 a una costruzione possente, ingentilita da rilievi plastici con rappresentazioni fantastiche che meritano una visione pacata e senza fretta.

Ma per chi ama la velocità, in prossimità del centro storico della città si trova il Museo Enzo Ferrari (M.E.F.) sorto dove nacque il “Duca” nel 1898. Innamorato delle corse di automobili fin da bambino e pilota lui stesso, fece della sua passione la sua ragione di vita, riuscendo nell’impresa di fare diventare le sue macchine non solo simbolo della velocità stessa ma emblema di una città. Oltre alla Ferrari, altri grandi marchi automobilistici sono legati a Modena: Maserati, Stanguellini, De Tomaso, Pagani… alcuni noti solo ai grandi appassionati.

Durata: 3 ore circa percorribili a piedi in centro città. Possibilità di estensione alla giornata intera inserendo anche la visita a Maranello (serve auto privata) o ad altri musei e monumenti in centro città. Al momento la Galleria Estense è chiusa.

Note: ingresso alla Cattedrale consentito quando non sono in corso celebrazioni – ingresso al M.E.F. a pagamento.

Costo: su richiesta in base al numero di persone e alla durata.


CONTATTAMI